Pagine

venerdì 18 luglio 2008

Ultime dalla Casa

Cari tutti, è un po' che non vediamo a che punto è la nostra casuccia, se siete ancora curiosi... la trovate qui sotto:

Come vedete, l'intonaco è stato già dato, così come l'arenino. All'esterno manca solo la tinta.
Non sappiamo ancora cosa è ammesso dal comune di Carpeneto, in teoria il giallino che vorremmo dovrebbe essere ammesso.
Comunque, ogni volta che la guardiamo ci sembra davvero ENORME, chisssà a cosa pensavamo quando l'abbiamo presa...




Ecco la sala da pranzo, il primo calorifero!!!
Ci siamo quasi commossi quando l'abbiamo visto lì appeso...







Ed ecco una bella panoramica laterale: ingresso della stireria e la finestra dello studio, in mansarda.






Angolazione della nostra camera, mi viene già voglia di dargli una bella pulita!











Ed ecco uno dei tanti alberi di MELE carico fino all'inverosimile.
Confesso che non amo le mele particolarmente, ma queste mi fanno veramente gola!!!






E per finire, l'immancabile ciliegio che troneggia nella vigna, poverino quest'anno mi sa che si è ammalato...




7 commenti:

  1. sembra bellissimo!
    grandi passi avanti da quando sono venuta l'ultima volta!

    bravi ragazzi....

    :-)

    un grande abbraccio
    silvia presenti

    RispondiElimina
  2. Wow, Madda!
    Complimenti!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. hai ragione la foto del calorifero è davvero commovente!! Madda che sogno. E' bellissima così bianca...

    RispondiElimina
  4. wow!!!!!
    certo non potrai mai usare come scusa che "no, non potete venire, abbiamo problemi di spazio!!!!"..
    Quindi aspettaci!!
    Resi

    RispondiElimina
  5. non trascurerei il rosa pallido... comunque bellissima! se Resi occuperà tutte le stanze, potrò sempre dormire sotto il melo... in una canadese... auguri. pa

    RispondiElimina
  6. @ Resi: problemi di spazio... no, direic eh dovrò cambiare scusa!!! Che ne pensi di: non possiamo ospitarvi, siamo impegnati a fare marnmellata di mele!

    @papi: consiglierei un'altra sistemazione per la canadese, sotto il melo c'è il rischio di bernoccoli (per caduta mele, of course)!

    RispondiElimina

Ha detto la sua