Pagine

lunedì 21 maggio 2012

Per una lira

Dopo solo 6 mesi dall'acquisto il lettore CD dell'auto nuova non funziona più.
Inserisco il cd e non succede nulla:
- Va aggiustato - dico ad un corrucciato inge - non si può stare in macchina senza musica;
- Certo che va aggiustato, e meno male che è in garanzia! Questi giapponesi, manco il lettore CD sanno fare.... con quel che è costata la macchina.... 6 mesi è durato! Che vergogna!
Finalmente arriva il giorno tanto atteso e l'inge porta la macchina al meccanico: segue pippone di mezz'ora sul fatto che il lettore CD si è rotto subito, da solo, e non è possibile, ma con cosa le fanno queste macchine, e non ho mica tempo da perdere, e meno male che è in garanzia...
Il concessionario, con le orecchie basse, promette sostituizione rapidissima a spese loro, naturalmente, ci scusi tanto signor Campagnolo, ignoriamo cosa può essere successo, di solito queste macchine sono indistruttibili!
E vabbè, concede magnanimo l'inge, non si preoccupi, può succedere, l'importante è che non ci sia da aspettare troppo, che noi qui senza il caffè della peppina non possiamo stare oltre (sic)!
Oggi finalmente andiamo a ritirare l'auto.
Il meccanico ha lo sguardo da genio del male e ci guarda con un ghigno strano:
- Venga, venga signor Campagnolo, ecco qui il suo lettore nuovo...
- Ah, bene! E funziona? Sa... non vorrei avere preso un altro pacco...
- Macchè, funziona tutto! A proposito, questi sono suoi, tenga...
- Cosa mi dà? 50 centesimi? 
- Sì, sono suoi, no? Erano nel lettore CD, incastrati in fondo in fondo...
- Ugh!
- Naturalmente visto che abbiamo richiesto un lettore nuovo in garanzia per sostiuirne un altro che funziona perfettamente non possiamo garantire che il tutto sia gratuito...
- Ehm... Naturalmente no...
- Lei capisce che se i giapponesi si accorgono che gli rimandiamo indietro un pezzo che funziona perfettamente ce lo addebitano in toto... e noi lo addebiatiamo a lei...
- E quanto sarebbe il tutto?
- 500 euro.
- Ecco.
- Ecco.
- Va bene arrivederci...
- Aspetti! i suoi 50 centesimi!
Un'idea di chi abbia conficcato la moneta dentro il lettore ce l'abbiamo, deve essere lo stesso individuo basso che ha incastrato un CD dentro allo stereo e un DVD dentro al decoder. Uno basso, ma alto per la sua età, con le dita piccole e sottili e tanto tanto tempo libero.
Sperate per lui che i giapponesi non si accorgano di nulla.

11 commenti:

  1. non parlerò coi giapponesi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravo, acqua in bocca ;)) P.S. benvenuto!

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Cambiare identità mi sembra già un'ottima mossa ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh... sono tornata al vecchio nome quando tutto il blog si chiamava così prima della nascita dei nani ;)))

      Elimina
  4. sembra un'avventura di Calvin & Hobbes...
    bello il nuovo template!
    un grande abbraccio da Torino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari! non credi sarebbe meraviglioso poter vivere le avventure di C&H?!?
      Baci dalla campagna ;)

      Elimina
  5. Tifo per l'indiziato numero uno. Io la spia non la faccio di sicuro, anche perché parlare giapponese non è il mio forte :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà perchè... ma la colpa è SEMPRE dell'indiziato numero uno! E' un po' come il maggiordomo de noantri ;))

      Elimina
  6. Questi 'indiziati colpevoli' hanno del geniale, nel compiere le loro 'malefatte', eheheh!
    Ma per fortuna avete recuperato i 50 centesimi!!

    RispondiElimina

Ha detto la sua